Cerca
  • Fabio Artigiani

Elogio della frustrazione (nei bambini)




Le frustrazioni aiutano i bambini a codificare il proprio mondo interiore, a disordinarlo in maniera creativa, a capire cosa è sacrificabile e cosa no nella loro scala di valori e di conseguenza a riordinare le priorità.

Imparano anche uno sguardo nuovo sulle differenze tra razionale e irrazionale, sui turbamenti generati dalla relazione tra questi due poli, che danno luogo appunto alla frustrazione, costringendo i bambini a farci i conti.

L'amaro spiacevole che la frustrazione provoca è perciò generatore di introspezione, figlio di un'emozione fondamentale e essenziale alla crescita.

Il ruolo del genitore dovrà essere quello di un Caronte, un traghettatore sulle acque tumultuose della frustrazione da una sponda di incognite e perché giganti ad una sponda di crescita e nuove speranze più strutturate.

90 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti