Cerca
  • Fabio Artigiani

Adolescenti


Oggi molti ragazzi godono di una libertà e di uno stile educativo talmente permissivo da diventare trascurante, il che non li aiuta a orientarsi. Sembrano autonomi e indipendenti, in realtà sono fragili e insicuri.

Da “La sindrome Lolita”di Anna Oliverio Ferraris


Trattare l’adolescente come un proprio pari significa non contenerlo e soprattutto lasciarlo solo di fronte alle proprie pulsioni e all’ansia che ne deriva.

Da “L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani"


Qual è, quindi, la soluzione?

Una ferrea disciplina?

Punizioni esemplari?

Nello studio MAREMOTIVO si parla anche di questo.


Corso Mazzini 130A, Livorno

Cell. 3384527076

www.maremotivo.it

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti